Avvistare le balene a Hermanus: il Sudafrica vi aspetta!

Avvistare le balene a Hermanus, in Sudafrica, è una delle attività più belle che si possano fare nel continente nero. Scoprite nell’articolo quando, come e perché.

Se vi  nominiamo il Sudafrica, siamo sicuri che il vostro pensiero raggiunga, come prima tappa, la sua natura e i suoi animali. Non c’è niente di paragonabile alla straordinaria emozione di un incontro sospirato, cercato, inaspettato con uno dei “big five“. Sono chiamati così i grandi mammiferi tipici e amati del continente africano: il leone, il rinoceronte, l’elefante, il leopardo e il bufalo. Ma questa terra meravigliosa offre ancora di più, un animale ancora più grande e affascinante da ammirare dalle coste. Scoprite in quest’articolo come, dove e soprattutto perché avvistare le balene a Hermanus. Si tratta di  un’esperienza emozionante da fare almeno una volta nella vita.

Hermanus è una località molto bella e molto alla moda 115 km a sudest di Città del Capo. Ha il fascino dell’Africa nelle coste rocciose, nella profondità dell’Oceano e nella flora che è tipica del continente nero. Nel tempo però ha sviluppato anche una forte attitudine turistica: è pieno di ristoranti, servizi, e attrazioni che la rendono una piacevolissima cittadina. Ha ben tredici chilometri di sentieri panoramici costruiti su meravigliosi strapiombi sulla costa. E sono proprio questi i migliori punti di osservazione del passaggio delle balene.

avvistare le balene a hermanus

Avvistare le balene a Hermanus non significa noleggiare mezzi per andar per mare. Le balene sono visibili benissimo dalla costa.  Sono un’attrazione che rimane indelebile nei ricordi di chi riesce ad ammirare questi grandi mammiferi mentre volteggiano nell’acqua con un’eleganza innata che lascia senza parole.

Certo, c’è anche la possibilità di fare escursioni che vi porteranno a cinquanta metri dai grandi mammiferi. Questa  distanza è obbligata per rispettare gli animali e per non intaccare né il loro habitat né il loro viaggio.

avvistare le balene a hermanus

Quando avvistare le balene a Hermanus

Il periodo migliore per avvistare le balene a Hermanus va da giugno a novembre. Da luglio a ottobre però si ha il periodo di migrazione più intenso. Il motivo per cui le balene migrano riguarda la temperatura delle acque. Da quelle fredde dell’Antartico raggiungono quelle più miti del Sudafrica.

L’Hermanus Whale Festival

Nel cuore del periodo più proficuo per ammirare le balene, dal 29 settembre al 1 ottobre, a Hermanus viene organizzato il “Whale festival“.

La manifestazione si tiene ogni anno per celebrare il ritorno delle balene australi alle acque di Walker Bay, il tratto di costa dove sorge Hermanus. Oltre a musica, arte e spettacolo, bisogna sottolineare la natura “conservativa” del festival che inneggia alla protezione dell’ambiente e alla sua preservazione. può definirsi benissimo un eco-festival.

Una curiosità: il Whale Crier per avvistare le balene a Hermanus

Immaginate che ci sia qualcuno che, mentre bevete un vino rosso sudafricano in calici che ne esaltano il profumo in uno dei localini di Hermanus, qualcuno vi avvisi riguardo una bellissima megattera che volteggia nelle acque davanti a voi.

Ebbene, si tratta di un suono che nel periodo di migrazione delle balene vi diventerà famigliare. È una sorta di sirena che ha proprio questo compito: avvisarvi quando, vicino alle coste, passa una balena. Si tratta di una delle attrazioni più amate ad Hermanus, e si chiama “Whale Crier”. Un signore con una specie di strumento a fiato monitorerà l’orizzonte per voi, per farvi vivere un’esperienza unica e emozionante.

avvistare le balene a hermanus

Vi abbiamo convinto? Avvistare le balene è sicuramente una delle attività più emozionanti da fare in Africa, e forse in tutto il mondo.

Chiedete ad Ale e Gio come fare: per loro il viaggio non è (solo) vacanza, ma esperienza vera, che rimane impressa indelebilmente in vostro cuore.

Ti interessa un viaggio come questo?
Contattaci!