Crociera Australis: un viaggio ai confini del mondo

Un viaggio a diretto contatto con la natura per esplorare la parte più estrema del mondo. Scopri la crociera Australis in Patagonia con Viaggi di Alegio.

Una terra alla fine del mondo, questa è la Patagonia: un luogo in cui la vegetazione comanda sull’uomo, facendogli provare l’esperienza di vivere una vita piena, condivisa con la natura aspra e selvaggia. Un territorio mitico, raccontato da famosi scrittori e calpestato da grandi viaggiatori, oggi importante meta turistica.

Se sei alla ricerca di nuovi punti di vista e desideri allargare i tuoi orizzonti, il richiamo della cosiddetta “Terra del Fuego” sarà certamente magnetico.

Ed esiste un modo per rendere il viaggio ancora più speciale. Si chiama Australis la crociera di spedizione che dal 1990 naviga nelle acque ghiacciate dei fiordi della Patagonia, tra Cile e Argentina.

ghiacciaio

Come un vero esploratore

Dallo stretto di Magellano, al Canale di Beagle, fino a Capo Horn. Australis non è una crociera come tutte le altre. Si tratta piuttosto di una navigazione senza approdi in porti o città intermedie, dove protagoniste sono le esplorazioni di fiordi e baie vergini e disabitate. Un viaggio di spedizione ai confini del mondo che ti porterà alla scoperta dei canali e dei ghiacciai più isolati del Parco Nazionale della Terra del Fuoco, con l’accesso esclusivo a zone in cui non è consentito il passaggio di altre imbarcazioni.

Seguendo tre proposte di itinerario – 5 notti da Punta Arenas con ritorno nella stessa località; 4 notti da Punta Arenas a Ushuaia; 4 notti da Ushuaia a Punta Arenas (al momento della stesura dell’articolo, Australis propone solo la prima soluzione che unisce i luoghi più emblematici dei due itinerari) – è possibile ammirare tutto ciò che la Patagonia ha da offrire, passando per alcuni dei luoghi più remoti e incredibili del Pianeta via mare, oppure durante emozionanti escursioni in gommone, fino ai piedi di imponenti ghiacciai, intorno agli iceberg e nelle baie lontane.

Alcune tra le tappe più suggestive? L’imponente ghiacciaio Pia, la Baia di Wulaia in cui Charles Darwin sbarcò nel 1833, il suggestivo paesaggio di Ainsworth Bay e l’Isola Magdalena con le sue colonie di pinguini.

pinguini

Una casa sul ghiaccio

Viaggiare oggi con Australis offre tutte le comodità per rendere il viaggio pratico e sicuro. La nave conta 100 cabine, tutte esterne, arredate in maniera sobria ed elegante, dotate di ampie finestre con vista sull’oceano che si trasformano magicamente in dipinti tutte le volte che la nave si sposta di pochi metri.

Gli spazi comuni, i salotti e le terrazze sono curati in ogni dettaglio e progettati per il massimo comfort e per concedere ai viaggiatori un costante contatto con il mondo esterno e con la natura che li circonda.

Dopo una lunga giornata di emozioni, ci si potrà lasciare tentare da una cucina gourmet molto ricercata, trascorrere del tempo nei saloni vetrati, dove ammirare il mondo che passa, o leggere un libro con una tazza di cioccolata calda tra le mani. Chi ha ancora sete di sapere, invece, potrà partecipare a interessanti conferenze sulla natura per rimanere sempre aggiornato.

Se vuoi superare i tuoi limiti, prenota questo splendido viaggio fino ai confini del mondo affidandoti a Viaggi di Alegio. Contattaci per un preventivo.

Ti interessa un viaggio come questo?
Contattaci!