Una Francia insolita: la grotta dell’Aven Armand nella Lozère

Nella Lozère in Francia sorge l’imponente grotta dell’Aven Armand popolata da centinaia di stalattiti e stalagmiti: un’idea di viaggio alternativa.

Chi pensa che la Francia non sia soltanto Parigi, la Costa Azzurra o i campi di lavanda provenzali vedrà soddisfatti i suoi desideri di scoperta nella Lozère, provincia della regione Occitania e paradiso per chi ama la natura e i ritmi lenti.

Lì, tra paesini arroccati, profonde gole e verdi vallate, sorge la colossale grotta dell’Aven Armand, scoperta nel 1897 da Louis Armand, collega di Alfred Martel, uno dei pionieri della speleologia moderna. Stalattiti e stalagmiti formano una foresta rocciosa da attraversare con stupore, meravigliandosi per la sua imponenza: si pensi che la Grande Stalagmite con i suoi 30 metri di altezza rappresenta la stalagmite conosciuta più alta al mondo.

Ma il fatto più sorprendente è che la grotta si nasconde in un paesaggio dove non immagineresti mai le bellezze che riserva il sottosuolo: il vero spettacolo, infatti, si cela sottoterra e solo i più curiosi potranno godere delle sue meraviglie.

aven-armand

La visita alla grotta

Dalla sua scoperta, la grotta dell’Aven Armand rimase per anni un privilegio per pochi coraggiosi che scendevano nel sottosuolo attraverso una scala di corda. Il sito venne aperto al pubblico solamente nel 1927 e, da allora, attira ogni giorno visitatori appassionati.

Oggi è possibile addentrarsi nella grotta facilmente grazie a una funicolare che dà accesso alla piattaforma panoramica situata a oltre 100 metri di profondità: il primo impatto con le formazioni rocciose non lascia di certo indifferenti, così imponenti e maestose. E il tutto è reso ancora più suggestivo dai sapienti giochi di suoni e luci posizionati in modo da stupire il visitatore e accompagnarlo durante il percorso, valorizzando di volta in volta elementi diversi.

La foresta di oltre 400 stalattiti e stalagmiti è uno spettacolo per la vista e l’immaginazione, regalando alla fantasia di ciascuno l’interpretazione delle forme. Uno spazio così grandioso che – per le sue dimensioni – potrebbe ospitare la cattedrale di Notre Dame de Paris.

Un viaggio al centro della terra che racconta la storia di milioni di anni fa, per scoprire ancora una volta le bellezze nascoste che ci circondano. Perché, a volte, basta semplicemente guardare oltre la superficie per rimanere a bocca aperta.

La grotta dell’Aven Armand è una tappa alternativa e poco conosciuta del tuo viaggio in Francia: non lasciartela scappare.

Ti interessa un viaggio come questo?
Contattaci!