Itinerario alla scoperta del foliage in Nuova Scozia

Scopri la nostra proposta di itinerario per ammirare uno dei fenomeni di foliage più straordinari al mondo. Dove? In Nuova Scozia, Canada.

Nella zona orientale del Canada esiste una regione dove la natura regna indisturbata: la Nuova Scozia domina il versante atlantico del paese, tra baie e scogliere popolate da pulcinelle di mare e foche.

Con un itinerario di una settimana è possibile esplorare la remota provincia canadese ed emozionarsi di fronte a uno degli spettacoli della natura più straordinari: il foliage d’autunno che scalda il cuore con i suoi colori caldi. Un viaggio alternativo rispetto alle più note destinazioni come il New England o il Giappone, per ammirare uno scenario altrettanto affascinante.

Lasciati conquistare dalla nostra proposta di viaggio e parti per un’esperienza indimenticabile.

halifax

Halifax, regina del Canada

Halifax è il punto di partenza dell’itinerario e luogo di arrivo dei voli internazionali.

Il capoluogo della regione è un concentrato di fascino: affacciata sul mare dove costituisce uno dei porti naturali più ampi al mondo, la città di Halifax colpisce per la sua atmosfera distesa e rilassata. Sede di numerose università, non è raro osservare giovani sorseggiare birra e ascoltare musica dal vivo nei locali del lungomare.

D’autunno poi diventa tutto più suggestivo. Il cielo terso, la luce calda che illumina il riflesso delle barche nell’acqua, le sfumature ocra e rosse degli alberi rendono quasi impossibile allontanarsi dalla città. Ma il resto della provincia è altrettanto stupefacente e non resta che scoprirlo.

baia-di-fundy

Dalla Baia di Fundy all’isola del Capo Bretone

Prima tappa del viaggio alla scoperta della Nuova Scozia è la Baia di Fundy, nota per le sue impetuose maree che cambiano il paesaggio dal giorno alla notte. Nell’arco di poche ore, infatti, il livello del mare varia significativamente scoprendo spettacoli inaspettati, come le falesie e le rocce erose dal mare.

La Baia di Fundy offre poi un ecosistema ideale per tutti gli appassionati di biologia marina e solo i più fortunati avranno poi modo di osservare il passaggio delle balene a bordo di un’imbarcazione.

Un giorno di viaggio permette di raggiungere l’isola del Capo Bretone, con il suo parco naturale che si estende lungo altipiani che si affacciano sull’oceano. Qui la natura è protagonista ed è facile perdersi nei pensieri osservando l’orizzonte, talmente è forte la sensazione di essere in perfetto equilibrio con il paesaggio.

Tu e la natura. Nient’altro.

cabot-trail

Sulla via del foliage lungo la Cabot Trail

Dall’isola del Capo Bretone si snoda la Cabot Trail, fulcro dell’itinerario e strada panoramica che guida alla scoperta dello stupefacente fenomeno del foliage.

Con un itinerario di tre giorni è infatti possibile esplorare una delle zone più affascinanti del Nord America, che tra promontori desolati, coste rocciose e villaggi di pescatori regala una meravigliosa diversità di paesaggi.

Percorsa in autunno, la Cabot Trail è un gioiello raro: qui si viene per ammirare uno dei foliage più spettacolari al mondo. Immagina di percorrere a bordo della tua auto strade poco battute che sembrano costituire un tutt’uno con l’ambiente circostante. A sinistra l’oceano maestoso, a destra fitti boschi che sembrano l’opera di un pittore.

Giallo ocra e rosso amaranto si mescolano al color mattone: le sfumature del foliage regalano una sensazione di pace rara.

E una volta completato il tragitto, lo spettacolo non è finito. Per rientrare ad Halifax da dove parte il volo di ritorno, la Marine Drive aspetta di essere percorsa. Gli ultimi due giorni di viaggio sono dedicati alla visita della costa a est del capoluogo, dove immergersi per l’ultima volta nella cultura canadese.

Un’ultima notte ad Halifax ed è tempo di rientrare in Italia, con nel cuore un ricordo indelebile.

Contattaci per richiederci un preventivo!

Ti interessa un viaggio come questo?
Contattaci!