Viaggio alle Hawaii: la meta più remota del pianeta

Un itinerario di dieci giorni intorno alle più belle isole delle Hawaii, le più distanti da ogni terra emersa.

Un viaggio alle Hawaii? Per molti è un vero sogno che si avvera!

Le isole, nate dal fuoco di un’enorme catena vulcanica sottomarina, sono un paradiso naturale famoso per la sua vegetazione tropicale, le scintillanti cascate, gli imponenti vulcani, le spiagge variopinte e il clima caldo tutto l’anno.

Meta molto apprezzata dai turisti che desiderano trascorrere una vacanza indimenticabile immersi in uno scenario ai limiti del reale, le Hawaii offrono quanto di meglio si può desiderare per vivere un soggiorno straordinario.

Vi è venuta voglia di partire? Allora seguite tutte le tappe della nostra proposta di itinerario di 10 giorni tra le principali isole delle Hawaii.

Oahu

Da un’isola all’altra

Il nostro itinerario inizia a Honolulu, sull’isola di Oahu, una città è dinamica e vivace, nonché la più popolosa dell’arcipelago con numerosi grattacieli e uno skyline mozzafiato. Cuore pulsante è Waikiki, un quartiere vivace con diversi ristoranti e negozi ma, per chi preferisce la pace dei sensi, a solo poco più di un’ora dalla città si trovano baie e calette scenografiche, dove poter praticare snorkeling o riposarsi al sole in spiagge quasi deserte.

Dopo aver trascorso un intero giorno a Honolulu, proseguite nell’esplorazione di Oahu, anche chiamata “the Gathering Place”. Qui, infatti, si concentra la maggior parte della popolazione di tutte le Hawaii in una fusione di culture totalmente diverse tra loro ma che convivono serenamente.  Da non perdere la visita di Pearl Harbour, teatro dell’attacco giapponese che segnò l’ingresso degli Stati Uniti nella Seconda Guerra Mondiale. Chi invece apprezza la storia più recente, potrà partecipare a un tour tra i luoghi che hanno segnato la vita dell’ex presidente Obama.

Kauai

Con un volo interno potrete facilmente spostarvi a Kauai, soprannominata “l’isola giardino”, perfetta per chiunque sia alla ricerca della natura incontaminata: montagne interamente ricoperte da foreste, attraversate da avventurosi sentieri e solcate da fiumi che si trasformano in altrettante piccole cascate che, spuntando una accanto all’altra dalla folta vegetazione, creano paesaggi quasi magici. Non stupisce che l’isola sia stata scelta come set di diversi film, come “Jurassic Park”.

Il giorno successivo è dedicato alla scoperta di ogni angolo dell’isola, tra cui il Waimea Canyon, considerato il Grand Canyon del Pacifico per la sua somiglianza con il cugino dell’Arizona. Di fronte al paesaggio disegnato dal fiume Waimea si ha la sensazione di trovarsi di fronte a uno spazio sconfinato, dove il fiume si fonde in un tutt’uno con la vegetazione e le nuvole.

Haleakala

Di due in due

Dopo uno spettacolo di questo genere è tempo di spostarvi all’isola di Maui in cui potrete immergervi nella natura più selvaggia ma, soprattutto potrete ammirare il più grande cratere vulcanico del mondo, con una circonferenza di 34 chilometri e una profondità di 915 metri: Haleakala. Il nome significa “Dimora del Sole” e fu considerato dai locali un luogo sacro e di culto. Immergersi nel parco nazionale attraverso i numerosi percorsi di trekking che si snodano attraverso una rada vegetazione fatta di alberi di sandalo, licheni e arbusti a contrasto con la lussureggiante natura tropicale offre uno spettacolo unico. Un’esperienza da non perdere? Assistere all’alba dalla sommità del cratere, dove sembra che il sole sorga direttamente dalla caldera.

Big Island

Il viaggio sta per giungere a termine e l’ultima tappa che vogliamo consigliarvi è l’isola di Hawaii, anche chiamata Big Island, dove è assolutamente vietato perdersi la Chain of Craters Road. Si tratta di una strada che porta al Pacifico in cui ammirare la costa frastagliata formatasi dalle colate di lava solidificata a contatto con le acque dell’oceano. È proprio qui che avviene l’incontro tra la lava e il mare, tra la terra e l’acqua, e le Hawaii si mostrano ancora una volta in tutta la loro ammaliante bellezza.

Questo è un viaggio che si può fare in ogni periodo dell’anno perché le temperature rimangono piuttosto invariate. Iniziate subito a pensate a quando partire e organizzeremo il viaggio su misura per voi!

Ti interessa un viaggio come questo?
Contattaci!