Vacanze pet-friendly: alcuni consigli utili

Oggi viaggiare con gli animali è possibile ed è sempre più frequente, ma non dimenticarti di seguire alcuni semplici suggerimenti.

Quando le vacanze si avvicinano, chi è padrone di un animale si trova di fronte a un frequente dilemma: portare con sé l’amico a quattro zampe o mandare anche lui in ferie in una pensione?

Sono molte le discriminanti che conducono a una scelta e non esiste una decisione giusta o sbagliata in assoluto. Tutto dipende dal carattere dell’animale, dal tipo di vacanza e dalle esigenze dei partecipanti.

Ma ci sono destinazioni che – meglio di altre – si adattano alle necessità di chi desidera portare con sé il proprio compagno peloso, facilitando la permanenza in vacanza. Sono sempre di più, infatti, le strutture, le spiagge e i ristoranti “pet-friendly” che accettano gli animali, consentendo di non rinunciare alla loro presenza.

Chi sceglie di viaggiare con loro, però, è importante che segua alcune semplici dritte in modo da vivere l’esperienza al meglio, nel pieno rispetto degli altri… e dei fedeli amici.

cane-treno

5 consigli per chi viaggia con gli animali

  • Organizzati per tempo. Quando si viaggia con un animale, la parola d’ordine è: “organizzazione”. Informati se nelle tappe presenti sul tuo itinerario gli animali sono accettati o chiedi la disponibilità a portarli. Identifica inoltre le cliniche veterinarie nei dintorni e annota l’indirizzo e il numero di telefono per qualsiasi esigenza improvvisa.
  • Scegli una vacanza a prova di zampa. Una vacanza con gli animali non è come tutte le altre ed è necessario anteporre le loro esigenze e la loro salute. È meglio preferire un soggiorno statico al mare o in montagna, piuttosto che un viaggio itinerante, costringendo l’amico peloso a interminabili ore di spostamento che interferirebbero con le sue normali abitudini.
  • Prepara tutto il necessario. Dai documenti sanitari che attestano le vaccinazioni e lo stato di salute, all’eventuale passaporto per i viaggi all’estero, alla valigia con tutti i suoi bisogni (cibo, medicine, ciotola dell’acqua, solo per citarne alcuni). È importante inoltre consultare il veterinario prima della partenza, per farsi consigliare al meglio su come affrontare un viaggio in compagnia dell’animale.
  • Fai pause frequenti. Se viaggi in auto, è necessario permettere al tuo animale (in particolare ai cani) di scendere dall’auto spesso e svagarsi. Lui non è abituato come noi esseri umani e può vivere la macchina come una costrizione. Inoltre il rischio è che rimanere troppe ore nella stessa posizione possa danneggiare le articolazioni: meglio allora prevenire eventuali problemi di salute.
  • Rispetta gli altri. Non tutti sono padroni di animali; alcune persone hanno paura, ad altre non interessa averli. Non forzare allora la presenza del tuo fedele amico dove ritieni che sia gradita e ricordati di utilizzare il guinzaglio quando sei insieme ad altre persone.

Oggi viaggiare con gli animali è possibile ed è sempre più frequente, ma non dimenticarti di seguire questi semplici consigli per goderti la vacanza al massimo e permettere al tuo animale di mantenere le proprie abitudini, senza alterarle troppo.

Buona estate pet-friendly! 

Ti interessa un viaggio come questo?
Contattaci!