Viaggio di nozze in Giappone

La nostra proposta di viaggio di nozze in Giappone vi permetterà di toccare con l’anima sia la spiritualità nipponica e la piacevole attualità tecnologica. Natura, tradizione, cibo delizioso e riti senza tempo vi aspettano!

Cari amici di Ale e Gio, siete pronti per il fatidico sì? Avete scelto la data, il vestito, i fiori, il ristorante ed infine, il meritato viaggio di nozze?Ancora no? Seguite con attenzione le prossime righe che vi porteranno a scoprire una luna di miele da sogno. Provate a immaginare un paese ricco di contrasti. Grattacieli che convivono con templi e santuari, foreste, laghi, paesaggi di montagna , vulcani e isole. La cultura millenaria dei samurai che abbraccia la passione per i manga. Stiamo parlando del Giappone. Ecco quindi a voi il vostro magnifico viaggio di nozze  in Giappone di due settimane. Se viaggiate in primavera, potrete anche assistere alla fioritura dei ciliegi, alla quale abbiamo già accennato.

Prima tappa del viaggio di nozze in Giappone: Kyoto e dintorni.

Il nostro volo arriva all’aeroporto di Osaka, dove attiviamo subito il Japan Rail Pass, il nostro abbonamento di libera circolazione sui treni giapponesi.

Siamo subito pronti per partire con il primo treno per Kyoto, a circa un’ora da Osaka. Appena arrivati, ci rendiamo conto come questa città rispecchi davvero il cuore più autentico del paese, con le sue vie strette, i suoi templi, i giardini zen e lo splendido palazzo reale, il Kyoto-Gosho.

Molto caratteristico è il quartiere Pontocho, da visitare preferibilmente di sera, che offre splendide okiya (case delle geishe ) e ochaya (case del tè) in legno, illuminate dalle tipiche lanterne appese ai muri.

Di giorno si può assistere ad una cerimonia del tè, oppure inoltrarsi nel quartiere Gion dove è ancora possibile incontrare le ultime geishe che passeggiano nei vicoli. Visitiamo quindi uno dei simboli della città, il Fushimi Inari Taisha, un santuario shintoista formato da una moltitudine di torii (portali in legno che delimitano l’ingresso del tempio) che salgono lungo il sentiero del monte Inari.

Nara

Dedichiamo infine un giorno intero alla visita dei templi e pagode di Nara, l’antica prima capitale del Giappone, patrimonio dell’Unesco. Non mancheremo certo una passeggiata nel parco, che ospita bellissimi e simpatici cervi, considerati un tempo messaggeri degli dei.

Da Kyoto a Hiroshima e l’isola di Miyajima.

Proseguiamo il nostro itinerario con il treno ad alta velocità “shinkansen” da Kyoto per Hiroshima. Avremo tempo a disposizione per la visita del museo della bomba atomica e il parco memoriale della pace. Dopo un momento di riflessione e commozione, ripartiamo alla volta di Miyajima prendendo il traghetto che porta su quest’isola meravigliosa, piccola ma famosa per il suo torii che con l’alta marea sembra che fluttui sull’acqua. Per questa notte dormiremo in un ryokan, la tipica locanda giapponese con il pavimento in tatami e, come letto, un morbido futon. Nel ryokan Ci aspetta una cena tipica kaiseki, per assaporare l’atmosfera e la squisita cucina giapponese. Dopo quest’esperienza unica rientriamo con il traghetto sulla terraferma, e prendiamo il primo treno per Osaka.

Osaka è la terza tappa del vostro viaggio di nozze in Giappone

Arriviamo ad Osaka, giusto per fare una rapida sosta nella città polo commerciale del Giappone. Una notte ad Osaka ci permetterà di godere della sua famosa vita notturna e di sperimentare l’altra sua specialità, il cibo di strada! Innumerevoli bancarelle e ristorantini ci aspettano, avremo solo l’imbarazzo della scelta. Osaka è veramente la capitale del cibo giapponese. Dopo cena potremo assistere ad uno spettacolo tipico di Bunraku, antica arte teatrale con burattini e musica.

Kanazawa: giardini e samurai vi aspettano

Lasciamo Osaka per Kanazawa, la splendida città dei giardini e dei samurai, punto di partenza per le “Alpi giapponesi”.

Durante il tragitto attraverseremo maestosi paesaggi che ci riporteranno indietro al periodo feudale del Giappone.

Arrivati a Kanazawa non mancheremo la visita del giardino di Kenroku-en, uno dei più belli del paese, ed una passeggiata nel quartiere di Chaya (case di tè) dove possiamo cenare intrattenuti da canti e danze tradizionali. Visiteremo infine il quartiere di Nagamachi al centro della città che fu per lungo tempo residenza dei samurai. Kanazawa è anche famosa per l’artigianato locale: potremo acquistare le porcellane di Kutani, i kimono di seta kaga-yuzen e le lacche di Wajima, trattate con foglie o polvere d’oro.

Shirakawa-go & Takayama: un viaggio di nozze nel Giappone della storia antica

Partiamo da Kanazawa con un confortevole bus di linea (Nohi bus) per Shirakawa-go, uno splendido villaggio di montagna che ha mantenuto intatto il fascino del Giappone feudale dove il tempo sembra essersi fermato. Dichiarato patrimonio dell’Unesco nel 1995, Shirakawa-go è noto per le sue case in stile gassho-zukuri: antiche abitazioni in legno (alcune hanno più di 250 anni) con tetti di paglia spiovente e triangolare, che ricordano nella forma due mani congiunte. Questa caratteristica aiuta le case a non cedere con il peso della neve, molto abbondante nella stagione invernale.

Dopo un pranzo tipico nel villaggio partiamo per Takayama, un piccolo borgo feudale famoso per il suo festival (Matsuri) che si celebra ogni anno in primavera e autunno. Durante questo evento la cittadina viene attraversata da carri in legno laccato, tutti colorati, alcuni risalgono al XVII secolo, prezioso frutto del minuzioso lavoro di artigianato locale. Potremo visitare il museo dei carri, o perderci nei mercati locali colmi di prodotti portati ogni mattina dalle mogli dei contadini.

Hakone e il monte Fuji: il Giappone del cuore

Da Takayama partiamo con il treno “shinkansen” fino a raggiungere Hakone. Questa località circondata dalla natura è situata nel parco nazionale Fuji-Hakone-Izu, e ci permetterà di godere di qualche giorno di relax con le sue innumerevoli “onsen” (terme giapponesi).

Durante il soggiorno potremo fare una crociera sul lago Ashi per poter ammirare uno dei simboli del Giappone, il monte Fuji . Il cono perfetto dell’antico vulcano si rispecchia nella acque del lago creando suggestivi contrasti di colore, dall’azzurro al verde. al bianco, al grigio. La sera poi ci aspetta un bagno rigenerante nella nostra “onsen”, per ripensare alle emozioni della giornata.

Finire in bellezza: Tokyo è l’ultima tappa della nostra proposta di viaggio di nozze in Giappone

Dopo qualche giorno di meritato riposo ad Hakone, ripartiamo per l’ultima tappa del nostro viaggio: Tokyo.
Tokyo è oggi una grande metropoli, con grattacieli, centri commerciali, luci e maxischermi, ma conserva sempre vivo l’amore per la tradizione e per la spiritualità, con i suoi santuari, palazzi e giardini. Formata da 23 quartieri, ognuno con la sua particolarità, ognuno da scoprire, Tokyo svela una nuova emozione, una nuova esperienza da vivere in ogni via, ogni strada, ogni scorcio di questa immensa città.

Ci prendiamo tutto il tempo necessario per esplorare almeno i quartieri di Shinjuku, Asakusa, Shibuya, Tsukij, Rappongi e Ginza, lasciando agli altri la possibilità di esplorarli in un altro viaggio. A Tokyo si deve tornare e si torna!

Il nostro viaggio è giunto al termine. Rientriamo in Italia, ma un viaggio di nozze in Giappone come quello che abbiamo appena concluso resterà nel nostro cuore per sempre.

Affidatevi a noi, vi aiuteremo a realizzarlo con professionalità, passione e dedizione.

Ti interessa un viaggio come questo?
Contattaci!